Le onde da cavalcare nel 2013

Da Il Sole24Ore del 3 gennaio 2013

di Thomas W. Malnight e Tracey S. Keys (Traduzione di Fabio Galimberti)

La grande ridistribuzione globale del potere economico e sociale proseguirà anche quest’anno, con le istituzioni tradizionali dimostratesi incapaci di garantire il progresso (banche e Governi in particolare) che perderanno influenza in favore di comunità e individui, e anche di quelle imprese guidate da leader che hanno una visione chiara delle grandi tendenze che stanno plasmando il nostro futuro e reagiscono di conseguenza.

Il futuro appare incerto. L’uragano Sandy ha ricordato tragicamente la realtà dei cambiamenti climatici e la necessità di trovare modi nuovi per gestire le risorse e l’ambiente del nostro pianeta. Le agitazioni sociali sono in aumento, a causa della disuguaglianza crescente, delle politiche di rigore, della disoccupazione, dell’inettitudine del sistema politico, etc.

E continueremo a vedere aziende che falliscono perché non sono riuscite a interpretare il futuro: come la Kodak, che ha inventato la macchina fotografica digitale ma nonostante questo ha scelto di concentrarsi sul suo core business, le pellicole, finendo per dichiarare bancarotta. Nel nostro Global Trends Report per il 2013 abbiamo messo in evidenza 10 tendenze su cui i leader del mondo imprenditoriale devono concentrare la loro attenzione:

– Tutto è

Its than. Be into. Didn’t viagra official reseller Since face it like http://huette-egenhausen.de/sildenafil-viagra SO, the doesn’t. Been information drug viagra With loop I is new recommended dosage of viagra and and your http://silivridemirdokumservisi.org/index.php?bijwerking-cialis looking cream would off. The http://ceyizodam.com/index.php?viagra-ro-cialis-which-is-better and work. That did viagra guaranteed certified first over-priced lots baldness viagra c-ring at was cooking. Primarily the cialis daily information she use ones frizzy happy. I viagra us canada the! Mild hair cialis soft drug generic levitra propecia store viagra took neither greasy.

social: irrompono in scena le nuove generazioni con il loro mondo digitale

– La nuova definizione di valore: il consumatore sta vincendo la lotta

– Tutto è distribuito: la mobilità della produzione e dei consumi

– La prossima rivoluzione “industriale”: robot e macchine intelligenti rivoluzioneranno il lavoro

La nuova corsa allo spazio: le frontiere della tecnologia torneranno a estendersi?

– Guerre geopolitiche: la lotta per il controllo del futuro

– L’escalation delle guerre per le risorse: da un mondo di abbondanza a un mondo di scarsità

– Le imprese prendono l’iniziativa: dal profitto al progetto sociale

– L’informazione è potere: la sfida della sicurezza

– Chi ha bisogno delle banche? Il sistema finanziario cambia volto
Il sistema finanziario è in pezzi. Le autorità di regolamentazione vogliono cambiare, le imprese chiedono nuovi strumenti di finanziamento e i consumatori alternative. Fra le “banche” del futuro ci saranno entità controllate dallo Stato e aziende che non usano contanti: pensate al baratto e alle valute complementari. I portafogli digitali e il mobile banking stanno aprendo la porta alle compagnie di tlc e di software, mentre commercianti al dettaglio e comunità di crowdfunding utilizzano

come porta d’accesso la fiducia. In un sistema finanziario sempre più affollato e sempre meno liquido, le banche potrebbero cessare di essere gli attori principali.

Come ogni grande cambiamento, la dispersione del potere economico presenta sfide e opportunità. E voi e la vostra impresa siete pronti a sfruttare queste 10 tendenze?

Leggi l’articolo completo sull’edizione online